PagoPA

Foto articolo

PagoPA é un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

PagoPA non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire, presso i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata.

Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito della nostra Tesoreria Comunale (se siete in possesso dello specifico Numero di Avviso) o attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), ovvero:

  • Presso le agenzie della tua banca;
  • Utilizzando l’home banking del tuo PSP (cerca i loghi CBILL o pagoPA);
  • Presso gli sportelli ATM della tua banca (se abilitati);
  • Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5;
  • Presso gli Uffici Postali.

Cosa posso pagare con pagoPA

  • Pagamenti con avviso

La funzione “Pagamento con avviso” consente all’utente di eseguire i pagamenti richiesti dalla Pubblica Amministrazione.
Nell’avviso ricevuto dal debitore è presente il codice identificativo del pagamento da indicare all’atto del pagamento elettronico sul Portale Pagamenti PA.

La modalità è attiva per:

  • imposta di pubblicità e pubbliche affissioni
  • oneri di urbanizzazione
  • pre-post scuola
  • cosap

Per gli Avvisi di Pagamento ricevuto dagli uffici comunali è possibile utilizzare il SERVIZIO ON-LINE messo a disposizione dalla Tesoreria Comunale – Banca Popolare di Sondrio o uno dei Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) dislocati sul territorio.

Grazie a pagoPA, il cittadino che deve pagare un servizio può utilizzare un qualunque PSP scegliendolo in base al costo di commissione più conveniente o alla ubicazione più comoda.

  • Pagamenti spontanei (la modalità al momento non è attiva)

La funzione “Pagamento spontaneo” consente all’utente di eseguire di propria iniziativa i pagamenti dovuti alla Pubblica Amministrazione.
In questi casi l’utente potrà effettuare il pagamento dopo essersi accreditato al sistema ed aver scelto il servizio da pagare.

Perché una PA deve aderire

Le Pubbliche Amministrazioni e le società a controllo pubblico aderiscono al sistema pagoPA perché previsto dalla legge. Il vantaggio è quello di poter fruire di un sistema di pagamento semplice, standardizzato, affidabile e non oneroso per la PA e più in linea con le esigenze dei cittadini.

Rispetto agli strumenti di pagamento usati in passato dalla Pubblica Amministrazione, pagoPA garantisce a privati e aziende:

  • sicurezza e affidabilità nei pagamenti
  • semplicità e flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento
  • trasparenza nei costi di commissione
  • uniformità nelle modalità di pagamento per tutta la PA sul territorio nazionale
  • costituisce un ulteriore passo verso la semplificazione e digitalizzazione dei servizi

L’utente infatti non è più obbligato a pagare con l’istituto bancario selezionato dall’Ente, ma può valutare quale, tra i diversi Prestatori di servizi di pagamento (banche, Poste, Sisal, tabacchini, ecc…) accreditati, sia quello che ritiene più conveniente.La documentazione dettagliata è reperibile sul sito AgID
al seguente link:  https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa

Il sistema pagoPA è stato realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e del D.L. 179/2012, come convertito in legge.